sabato 14 agosto 2010

mini corso di trapunto (5) – avvio del lavoro

poiché il lavoro sarà visibile da entrambe le facce deve risultare pulito senza nodi, fili o baffetti.

preparare una gugliata di filo (moulinè, sfilatella, filo da ricamo, filo da quilting) dello stesso colore del lino scelto. qui nelle foto invece userò un filo in colore contrastante. una gugliata di circa 50cm basterà per una piastrellina. fare un nodino ad uno dei capi.inserire l’ago a qualche centimetro di distanza dal punto di inizio, che deve essere il più possibile vicino al centro. nell’esempio uso il fiore che avevo preparato doppio. far uscire l’ago e tirare con un leggero strappo per far entrare il nodino nel tessuto.

se non dovesse passare, aiutatevi con il punteruolo, allargando leggermente le fibre. stando ben attenti a non romperle. ora è tutto pronto per iniziare il ricamo vero e proprio.

a presto!

1 commento:

Alessandra ha detto...

Che pazienza!!! E che precisione!!! Bravissima, chissà che bello sarà il lavoro finito!!!